Il significato della 'i' di iPhone, iPad, iOS, iPod, iTunes e iMac? Ve lo spieghiamo noi

Il significato della 'i' di iPhone, iPad, iOS, iPod, iTunes e iMac? Ve lo spieghiamo noi
di

iPhone, iPad, iOS, iPod, iTunes, iMac e via discorrendo. Apple sembra proprio avere una fissa per quella 'i' iniziale. Tuttavia, essa possiede un significato particolare e non del tutto scontato, che vi spieghiamo di seguito.

Ebbene, il prefisso in questione nacque nel 1998 per mano di Steve Jobs, quando decise di denominare iMac la sua famiglia di computer. Da allora, come ben saprete, è stato utilizzato per quasi tutti i prodotti e servizi dell'azienda di Cupertino. Uno dei dispositivi a "rompere" questa regola è Apple Watch, lanciato nel 2015. Ma ci sono stati anche altri casi, tra cui Apple TV.

Insomma, la 'i' iniziale è una importante costante per identificare i prodotti Apple, ma qual è il suo significato? La risposta è molto più semplice del previsto, con lo stesso Steve Jobs che aveva annunciato, alla presentazione dell'iMac del 1998, che la 'i' stava per "Internet". Infatti, l'obiettivo principale della famiglia di computer era quello di rendere facilmente accessibile quest'ultimo a una vasta cerchia di pubblico.

Non è finita qui, però, lo stesso Jobs disse che non aveva scelto solamente per questo motivo la lettera in questione, ma anche per la bellezza delle parole che iniziano per essa. Infatti, come riportato anche da Mashable, la società di Cupertino mostrò sul palco le parole "individuale", "istruire", "informare" e "ispirare", che secondo Jobs descrivevano bene l'iMac del 1998.

Quanto è interessante?
16

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Il significato della 'i' di iPhone, iPad, iOS, iPod, iTunes e iMac? Ve lo spieghiamo noi