Il sindaco di Napoli De Magistris vuole creare una criptomoneta partenopea

Il sindaco di Napoli De Magistris vuole creare una criptomoneta partenopea
di

Negli ultimi giorni si sta a lungo parlando di autonomie e questioni politiche sul federalismo fiscale per diverse regioni. Il sindaco di Napoli, l'ex magistrato Luigi De Magistris, ha fatto il punto sullo stato dei lavori per la criptomoneta partenopea, che potrebbe vedere la luce a breve.

De Magistris, in un sit in tenuto davanti a Montecitorio, ha annunciato che a Napoli "a breve entrerà a regime la criptomoneta partenopea".

Il capoluogo partenopeo non è nuovo ad esperimenti di questo genere. Come riportato dai colleghi de Il Mattino, già da qualche mese è partita la sperimentazione della criptovaluta, che può essere utilizzata in vari negozi, ristoranti, cartolerie, alberghi ed accettata anche dalle ditte edili. Le monete virtuali accettate sono Bitcoin, Ethereum e Stellar. Il tutto è partito da un esperimento condotto da un gruppo di dipendenti comunali che appassionati da questo mondo hanno sottoposto la proposta al sindaco, il quale evidentemente ha mostrato interesse al punto tale da voler creare una criptomoneta partenopea da mettere a disposizione dei cittadini.

La proposta è davvero molto interessante, ma bisognerà capire come si evolverà la vicenda. De Magistris infatti ha chiesto l'autonomia di Napoli, ed ha parlato solo marginalmente della moneta virtuale di Napoli. Vi terremo aggiornati non appena saranno disponibili ulteriori informazioni.

FONTE: Repubblica
Quanto è interessante?
7