Il tablet di Fujitsu sarà facile da usare come un martello e accogliente come una sciarpa

di

No, non siamo impazziti. Meinolf Althaus, direttore della divisione mobile di Fujitsu, spiega con vari esempi che il software di un tablet deve essere intuitivo, deve essere basato sul riconoscimento della funzione e non sul dover apprendere e ricordare una particolare procedura, così come chiunque afferra un qualsiasi martello nel verso giusto perché ne riconosce a prima vista il manico. L’idea è suggestiva e vi si può leggere una velata critica alle sempre più numerose gesture multitouch ideate da Apple. Inoltre egli sostiene che l’utilizzo più naturale di un tablet passi attraverso l’utilizzo di un’apposita penna, che permetta di scrivere sul dispositivo come si fa su un quaderno. Fujitsu ha in cantiere di presentare quanto prima in modo ufficiale la sua interpretazione di tablet e molti sostengono che questo avverrà tra circa un mese durante il WMC11.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
1