Il taxi volante senza pilota di Boeing ha completato il suo primo volo

Il taxi volante senza pilota di Boeing ha completato il suo primo volo
di

Signore e signori, ci stiamo avvicinando all'era dei taxi volanti. Infatti, dopo Vertical Aerospace, anche il velivolo di questo tipo di Boeing è riuscito a portare a termine con successo il suo primo volo.

In particolare, stando anche a quanto riportato dai colleghi di Engadget e Bloomberg, il volo di prova del VTOL elettrico autonomo ha superato correttamente le fasi di decollo, volo e atterraggio. Si tratta di un grande passo in avanti, se pensiamo che il progetto di Boeing è iniziato solamente poco più di un anno fa.

Una volta terminato, il VTOL dovrebbe dare vita, perlomeno nei piani della società, alla "mobilità aerea urbana", che consiste nel trasporto dei passeggeri nei luoghi dove passare via terra sarebbe lento o poco pratico (con un raggio di circa 80 km). Il propulsore elettrico non è pensato solamente per avere il minor impatto possibile sull'ambiente, ma anche per rendere il velivolo abbastanza silenzioso da funzionare senza dare fastidio alle persone a terra. Boeing vuole anche costruire un VTOL in grado di trasportare merci fino a circa 225 kg ed è pronta a effettuare svariati test già nel corso del 2019. Per ulteriori informazioni sui "taxi del futuro", vi consigliamo di leggere questo nostro approfondimento.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
7
Il taxi volante senza pilota di Boeing ha completato il suo primo volo