Il telescopio James Webb della NASA emerge dalla camera di testing criogenica

di
Il telescopio spaziale James Webb della NASA ha appena completato i 100 giorni di test nella camera criogenica A, una stanza gigantesca che simula le condizioni estreme dello spazio nel quale orbiterà. Nella foto in fondo alla news potete osservare il gigantesco telescopio e la stanza di testing.

L'obiettivo del test era verificare che il telescopio potesse resistere per un tempo prolungato a temperature estremamente basse e ad un ambiente diverso da quello terrestre permeato dall'atmosfera. Con la fine di questi test il James Webb telescope (JWT) verrà spedito nel Northrop Grumman Aerospace Systems, a Redondo Beach (California). Qui verrà integrato con il sunshield e lo spacecraft bus (nel link trovate l'approfondimento sul JWT con relativa foto del telescopio ultimato).

IL JWT sarà l'osservatorio spaziale ad infrarossi più avanzato che l'uomo ha mai costruito, potenzialmente capace di identificare la luce delle prime stelle e galassie dell'universo, dopo che i fotoni hanno cominciato a viaggiare liberi nello spazio cessando di fatto l'era oscura. La sua capacità di identificare il calore ci aiuterebbe inoltre a trovare con più facilità mondi molto distanti (e sfruttando il telescopio TESS a frequenza ottica si otterrebbero dati fino ad oggi solo sognati).

Il lancio del James Webb Telescope è previsto per marzo/maggio 2019.


FONTE: NASA
Quanto è interessante?
11
Il telescopio James Webb della NASA emerge dalla camera di testing criogenica