Il Touch ID presente nell'iPhone SE è lo stesso del 5s

di

Col passare delle ore continuano ad emergere novità sull'iPhone SE, lo smartphone da quattro pollici presentato ieri da Apple durante il keynote autunnale.

Come ormai noto, la scheda tecnica prevede anche la presenza del sensore Touch ID per le impronte digitali che, come accade sui modelli successivi, può essere utilizzato per effettuare pagamenti o per sbloccare il dispositivo.
Tuttavia, lo scanner per le impronte digitali presente è lo stesso di quello che abbiamo trovato nell'iPhone 5s, quindi non quello di ultima generazione che è più reattivo, il che vuol dire che sarà notevolmente più lento rispetto alla controparte che abbiamo trovato nell'iPhone 6 e 6s.
Chiaramente tutto ciò non rappresenta un grosso limite, almeno per la maggior parte degli acquirenti, dal momento che nonostante questa limitazione è comunque in grado di supportare Apple Pay e tutte le applicazioni con esso compatibili ed integrate perfettamente.
Questa limitazione è però bilanciata dalla scheda tecnica di tutto rispetto ed un prezzo non certo elevato.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0