Iliad: il trasferimento di chiamata è gratuito. Gli addebiti frutto di un bug del sistema

Iliad: il trasferimento di chiamata è gratuito. Gli addebiti frutto di un bug del sistema
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella giornata di ieri abbiamo riportato su queste pagine la notizia riguardante gli addebiti lamentati dagli utenti Iliad per il trasferimento di chiamata, che si aggiravano intorno ai 5 centesimi al minuto. Una notizia che aveva fatto insorgere gli utenti del nuovo operatore telefonico che, però, ha fatto chiarezza sull'accaduto.

Parlando con i nostri colleghi di UniversoFree, l'operatore telefonico diretto da Benedetto Levi ha voluto precisare che si è trattato di un semplice bug del sistema che, per fortuna, ha coinvolto solo una piccola percentuale dei clienti. Iliad ha anche confermato che nel corso dei prossimi giorni provvederà ad effettuare i rimborsi e stornare il credito sottratto agli interessati, i quali vedranno gli accrediti sulle proprie SIM.

A partire dalla serata di ieri, quindi, è possibile utilizzare regolarmente il servizio senza alcun sovrapprezzo, dal momento che è regolarmente previsto gratuitamente nell'offerta unica lanciata dall'operatore telefonico nel nostro paese.

L'abilitazione del trasferimento di chiamata può essere effettuata attraverso le impostazioni del proprio telefono, selezionando il numero preferito su cui si desidera inoltrare le chiamate in caso di irraggiungibilità o nel caso in cui il telefono fosse occupato.

Una buona notizia, quindi, per gli utenti Iliad che si erano visti addebitare costi non previsti per una funzione di base.

Quanto è interessante?
4