Questa illusione ottica ti sta prendendo in giro: in foto c'è un uomo o una donna?

Questa illusione ottica ti sta prendendo in giro: in foto c'è un uomo o una donna?
di

Il cervello non si limita a trasmettere le informazioni ricevute dagli occhi in forma quasi grezza, come farebbe una fotocamera, ma cerca di interpretare ciò che effettivamente ci circonda, identificando forme e oggetti presenti nella scena. Quando le informazioni che arrivano agli occhi sono ambigue, il cervello è costretto a fare ipotesi.

Un esempio lampante è l'Illusione del Sesso di Richard Russell, dove lo stesso volto sembra femminile quando il tono della pelle è più chiaro e maschile quando è più scuro. Questo accade perché il cambiamento del tono della pelle influisce sul contrasto del volto, ovvero la differenza tra le parti più scure (labbra e occhi) e quelle più chiare (la pelle).

Anche se non ce ne rendiamo conto, il nostro cervello è sintonizzato su queste differenze di contrasto tra i sessi, e le utilizza come indizio per determinare il genere di una persona. Un altro esempio affascinante è l'Illusione Coffer, che può apparire inizialmente come una serie di pannelli rettangolari incassati, ma dopo qualche secondo la percezione può "ribaltarsi", facendoci vedere 16 cerchi.

Questa illusione gioca sul fatto che il cervello visivo è fortemente orientato all'identificazione degli oggetti, raggruppando i "pixel" per formare bordi, contorni, forme e infine oggetti. Infine, la Maschera dell'Amore di Gianni Sarcone, mostra una maschera veneziana che può contenere sia un singolo volto sia i volti di due persone che si baciano. Anche in questo caso, i contorni nell'immagine possono essere raggruppati in due modi diversi, lasciando il cervello nell'incertezza su quale scegliere.

Altri enigmi? Quali numeri vedi in questa immagine?

Questa illusione ottica ti sta prendendo in giro: in foto c'è un uomo o una donna?