Questa immagine satellitare mostra un'onda mostruosa di 30 metri

Questa immagine satellitare mostra un'onda mostruosa di 30 metri
di

Con i suoi satelliti la NASA ha pubblicato una straordinaria immagine che mostra un'onda davvero gigantesca, alta sette piani, che si è riversata sulla costa del Portogallo. L'immagine è stata scattata nel 2020 e nello stesso giorno un surfista di 18 anni l'avrebbe cavalcata con la sua tavola da surf.

L'immagine del satellite Landsat 8 mostra una spessa fascia di schiuma bianca che è stata lasciata dalle onde lungo la famosa spiaggia del Nord (Praia do Norte) a Nazaré, una delle migliori località al mondo per il surf. Così come si può osservare dall'istantanea satellitare - che troverete in calce alla notizia - le onde hanno strappato il sedimento del fondo marino circostante.

Le onde di questo luogo raggiungono spesso anche i 15 metri di altezza nei mesi invernali. Il motivo di ciò è da ricercare in un canyon sottomarino a meno di un chilometro dalla costa che incanala l'energia dei movimenti del mare. "Non appena ho iniziato a cavalcare quell'onda, mi sono reso conto che era enorme", ha dichiarato il surfista portoghese António Laureano nel 2020. "Solo quando sono uscito ho capito cosa avevo realizzato". In futuro i surfisti saranno molto felici, poiché le onde stanno diventando sempre più alte.

Il video dell'impresa di Laureano è stato poi dato a dei ricercatori che hanno analizzato le dimensioni dell'evento. Secondo quanto affermato dagli esperti, la massa d'acqua misurava 30,9 metri d'altezza... anche se non è ufficialmente riconosciuta dalla World Surf League (WSL) a causa del modo in cui i ricercatori hanno analizzato l'altezza.

Attualmente, infatti, l'onda da surf più alta mai registrata ha raggiunto i 24,4 metri nel 2017. Poco tempo fa, invece, è stata registrata l'onda anomala più estrema di sempre.

Quanto è interessante?
2