di

La NASA ha scoperto un gigantesco pipistrello cosmico. Non preoccupatevi: non si tratta dell'animale "grande quanto un uomo" di cui vi abbiamo parlato un poo' di tempo fa, ma di qualcosa che si trova nello Spazio. Una scoperta quasi "magica" e in grado di suscitare emozioni, se la si guarda con gli occhi di un sognatore.

No, non siamo impazziti: la NASA ha veramente chiamato "Bat Shadow" ("ombra di pipistrello") l'ombra della stella HBC 672, analizzata tramite il telescopio spaziale Hubble. Ci spieghiamo meglio: l'Agenzia spaziale statunitense ha monitorato la succitata stella per un periodo di 404 giorni, tenendo d'occhio il suo "comportamento".

La scoperta è particolarmente interessante, in quanto la somiglianza tra l'ombra e il battito d'ali di un pipistrello è ben visibile nel video pubblicato sul canale YouTube ufficiale NASA Goddard e nella ricostruzione del canale VideoFromSpace (nonché in questa GIF). Tra l'altro, ancora più sorprendente è il fatto che il soprannome "Bat Shadow" sia stato dato prima della scoperta del "movimento" e che questa descrizione si sia rivelata perfetta nel corso del tempo, come scritto dall'Agenzia spaziale statunitense sul suo sito ufficiale.

Nel caso vi stiate chiedendo quali sono le dimensioni di questo pipistrello cosmico, dovete sapere che sono particolarmente elevate. Infatti, stiamo parlando di circa 200 volte la lunghezza del nostro Sistema Solare. Pensate che, per attraversare l'ombra, la luce impiega circa 40 giorni, come potete leggere sul portale ufficiale della NASA (vi consigliamo di farci un salto se conoscete bene l'inglese e siete interessati, in quanto l'Agenzia spaziale statunitense ha divulgato delle informazioni molto interessanti).

FONTE: NASA
Quanto è interessante?
5
L'immenso pipistrello cosmico scoperto dalla NASA sta 'sbattendo le ali'