Immuni: ecco gli iPhone e smartphone Android compatibili

Immuni: ecco gli iPhone e smartphone Android compatibili
INFORMAZIONI SCHEDA
di

E' disponibile da qualche giorno l'app Immuni del Governo Italiano, il client per il contact tracing del Coronavirus nel nostro paese e sono tanti gli utenti che lamentano problemi con l'installazione. Come leggiamo nella documentazione ufficiale, Immuni non è compatibile con tutte le versioni di iOS ed Android.

iPhone compatibili con Immuni

Partendo dagli iPhone, Immuni può essere installata sui seguenti modelli;

  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone Xr
  • iPhone Xs
  • iPhone Xs Max
  • iPhone X
  • iPhone SE (Seconda generazione)
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone SE (Prima generazione)

In generale, per installarla su iOS è necessario assicurarsi che il dispositivo sia aggiornato ad iOS 13.5 o superiore, la versione del sistema operativo che ha introdotto proprio il supporto alle API sviluppate da Google ed Apple, su cui si basa proprio Immuni.

Smartphone Android compatibili con Immuni

Per quanto riguarda Android, invece, Immuni è compatibile con i seguenti smartphone:

  • Android versione 6 (Marshmallow, API 23) o superiori;
  • Google Play Services versione 20.18.13 o superiore.

Per usare Immuni è necessario che il dispositivo disponga di tutte e due i requisiti e che supporti il Bluetooth Low Energy, il sistema di connessione che utilizza Immuni per il tracciamento dei contatti.

A breve dovrebbe arrivare anche sull'AppGallery di Huawei, il che rappresenterà uno snodo fondamentale anche per gli smartphone che non dispongono dei Google Play Services.

Per tutte le informazioni su come scaricare e configurare Immuni, vi rimandiamo alla nostra guida dedicata.

Quanto è interessante?
5