Immuni scaricata da 3,3 milioni di italiani, segnalati i primi casi in Puglia

Immuni scaricata da 3,3 milioni di italiani, segnalati i primi casi in Puglia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dal lancio ed attivazione dell'app Immuni, il client per il contact tracing del Coronavirus del Governo Italiano, sviluppato da Bending Spoons, è stato scaricato da oltre 3,3 milioni di italiani. A darne l'annuncio il Ministro dell'Innovazione, Paola Pisano, ad Eta Beta su Rai Radio.

La Pisano ha annunciato che attualmente i download sono a quota 3.352.902, un dato importante ma comunque non significativo dal momento che per essere efficace è necessaria un'adozione dal 60% della popolazione italiana. A riguardo però il Ministro si è detto fiducioso ed ha affermato che "siamo all'inizio, sono passati pochi giorni da quando è finito il periodo di sperimentazione, dobbiamo ancora entrare nel vivo della campagna di comunicazione" che ha predisposto il Ministero per favorire la diffusione dell'app.

"In questo momento molto sta a ciascuno di noi" ha sottolineato il Ministro, che ha definito Immuni "uno strumento fondamentale per limitare la diffusione del Coronavirus".

Nel frattempo Immuni sta già dando i primi frutti in Puglia, dove ha fatto la prima segnalazione. L'ASL di Bari, in collaborazione con il dipartimento regionale della salute ha infatti dato il via all'indagine epidemiologica sul primo caso segnalato da Immuni, una donna di 63 anni che ha ricevuto il messaggio di esposizione al Covid-19. La signora è stata messa in isolamento fiduciario per 14 giorni ed è in attesa dei risultati del tampone.

Se i dati italiani non sono certo sbalorditivi, in Germania l'app per il contact tracing è stata scaricata da 6,5 milioni di persone.

Nel frattempo, nella settimana che si sta per concludere è stato raggiunto un importante accordo che renderà Immuni efficace anche all'estero.

Quanto è interessante?
3