Immuni poco scaricata dagli italiani, Ricciardi: "è colpa dei complottisti"

Immuni poco scaricata dagli italiani, Ricciardi: 'è colpa dei complottisti'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Immuni è ancora ferma a 4 milioni di download, un dato troppo basso se si tiene conto che per essere efficace necessita di essere installata dal 60% degli italiani. I download probabilmente hanno deluso le aspettative di tutti, ed il consulente del Ministero della Salute, Walter Ricciardi, ha provato a spiegare i motivi

Intervistato da Sky TG24, Ricciardi ha spiegato che l'app Immuni "sarà indispensabile quando riaumenterà il numero di casi, come probabilmente succederà in autunno. Ad oggi i download sono tra i 4 ed i 5 milioni, una quantità insufficiente. Se continuiamo con una campagna adeguata, in cui facciamo capire che non si lede nessuna privacy, gli italiani capiranno la sua importanza".

Secondo Ricciardi, la resistenza non è ideologica, e dietro questi pochi download si celano "le teorie complottiste che purtroppo hanno facili seguiti. Dobbiamo continuare a far capire che il tracciamento tecnologico è indispensabile soprattutto quando i numeri sono più alti e che questo virus continuerà a circolare per mesi se non per anni". Sul ritorno alla vita normale, Ricciardi è convinto che "la recupereremo soltanto col vaccino", che secondo quanto affermato ieri dal Ministro Speranza dovrebbe arrivare entro fine 2020, senza però obbligatorietà per tutti.

Speranza ha infatti spiegato che inizialmente saranno vaccinate solo le fasce più debili.

Quanto è interessante?
2