Quanto tempo impiegavano le uova di dinosauro a schiudersi?

Quanto tempo impiegavano le uova di dinosauro a schiudersi?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo che la notizia della scoperta dell'embrione di un dinosauro perfettamente conservato ha fatto il giro del mondo, oggi vogliamo rispondere a un'altra domanda che abbiamo notato spesso sotto i commenti: quanto tempo impiegavano le uova di dinosauro a schiudersi?

Sappiamo (quasi) con certezza che tutti i dinosauri deponevano delle uova: dai più mostruosi, come il T-Rex, ai più colossali come il Supersaurus Golia. I metodi di covata differivano sicuramente da specie in specie e, ad esempio, i sauropodi giganti deponevano le loro uova in piccoli nidi che poi abbandonavano e lasciavano schiudere da soli, mentre i rapaci piumati covavano uova più grandi fino alla schiusa per fornire protezione (come gli uccelli di oggi, in pratica).

La durata della schiusa, però, fino a qualche tempo fa era un vero e proprio mistero per i paleontologi, ma grazie alle ricerche del dottor Gregory Erickson, dottorato di ricerca alla Florida State University, abbiamo alcune risposte. Sappiamo che gli erbivori Hypacrosaurus e i dinosauri che facevano parte del genere Protoceratops (strettamente imparentati con i Triceratoi), impiegavano rispettivamente 5,8 mesi e 2,8 mesi per schiudersi.

Come ha fatto Erickson ad effettuare questa scoperta? Lui e il suo team hanno "semplicemente" analizzato le linee di crescita dei microscopici denti degli embrioni trovati all'interno di uova fossilizzate - come quelle trovate accidentalmente da un ragazzo cinese.

Quanto è interessante?
1