Incendio in California: La NASA pubblica l'immagine dallo Spazio

Incendio in California: La NASA pubblica l'immagine dallo Spazio
di

La California ha sofferto di incendi boschivi durante la recente stagione estiva, ma un nuovo incendio, "il Camp Fire", si è manifestato nelle vicinanze della città di Paradise, nel nord della California, per poi raggiungerla. Le immagini ottenute dallo Spazio, disponibili in calce alla news, mostrano la portata di questo incendio.

Non è ancora nota la causa scatenante, le indagini sono in corso e non è esclusa un'origine dolosa.

La città di Paradise è stata completamente avvolta da fumo nero e denso, costringendo i circa 30.000 abitanti ad evacuare l'intera zona. Per quanto riguarda le vittime, non ci sono ancora segnalazioni sul numero esatto di residenti che potrebbero essere morti tra le fiamme. I danni causati all'ambiente sono consistenti: In un giorno questo incendio ha consumato 20.000 ettari con oltre 15.000 strutture ancora minacciate. L'incendio è attualmente in movimento e sta viaggiando rapidamente: Adesso è a circa 3 chilometri dalla città di Chico, sempre in California. I vigili del fuoco continuano stanno facendo tutto il possibile per arginare l'incendio, ma le condizioni meteorologiche non stanno aiutando, essendo presenti venti molto forti proprio nella zona interessata.

Lo scatto visibile in fondo alla news è stato ottenuto nella giornata dell'08 Novembre tramite il satellite Suomi NPP della NASA. E' un'immagine in colori naturali, senza postproduzione, catturata utilizzando il VIIRS (Visible Infrared Imaging Radiometer Suite). I punti rossi indicano le zone in cui gli incendi sono ancora attivi, rilevati tramite tecnologia termica. La NASA mette a disposizione degli utenti il suo Earth Observing System Data e l'applicazione Worldview Information System (EOSDIS), che forniscono la possibilità di navigare in modo interattivo oltre 700 immagini satellitari ad alta risoluzione strati globali e quindi scaricare i dati sottostanti. Alcune di queste immagini vengono aggiornate ogni tre ore di osservazione, rendendo quindi la consultazione quasi "in tempo reale". La mappa è raggiungibile a questo link.

Crediti immagine: NASA Worldview, Earth Observing System Data and Information System (EOSDIS)

FONTE: nasa
Quanto è interessante?
10

Acquista il puzzle 3D della Stazione Spaziale Internazionale su Amazon.it e divertiti a costruire il modellino della ISS!

Incendio in California: La NASA pubblica l'immagine dallo Spazio