Incendio di Notre Dame, i social già invasi da centinaia di fake news

Incendio di Notre Dame, i social già invasi da centinaia di fake news
di

Perfino il tragico incendio che ha distrutto completamente il tetto e la guglia di Notre Dame non è stato immune al fenomeno delle fake news. Diversi account che si spacciano per testate giornalistiche hanno sostenuto che si sia trattato di un attacco terroristico.

A riportare alcuni di questi episodi è The Interface, la rubrica dedicata alle piattaforme social di Casey Newton. Le modalità d'attacco sono quelle classiche: alcuni profili si spacciano per testate giornalistiche affermate, copiandone il logo e l'interfaccia per trarre in inganno gli utenti.

Un finto profilo della CNN ha riportato la notizia dell'incendio di Notre Dame spacciandolo per un attacco terroristico di matrice islamica — ma come sanno tutti la tesi più accreditata, e l'unica presa in considerazione al momento, è che l'incendio sia stato generato dai lavori di restauro.

Un altro profilo, questa volta con logo e nome copiati da Fox News, non ha messo in discussione la natura dell'incidente, ma ha attribuito ad una deputata islamica del Partito democratico una finta citazione: "I francesi hanno raccolto quel che hanno seminato". Entrambi i profili nella rispettiva bio scrivono di essere "account parodistici", eppure le finte notizie che riportano non hanno nulla di vagamente divertente, e Newton scrive che è difficile che le persone che hanno ritwittato quei post abbiano realizzando di aver diffuso una notizia finta.

Mentre gli algoritmi di Youtube hanno scambiato l'incendio di Notre Dame per l'attacco dell'11 Settembre, creando non poco imbarazzo all'azienda.

Leggi anche dell'omaggio dei giocatori di Assassin's Creed al monumento.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5