Inception nel mondo reale, i ricercatori del MIT stanno studiando i sogni

Inception nel mondo reale, i ricercatori del MIT stanno studiando i sogni
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I ricercatori del MIT hanno ideato un "laboratorio del sonno" con soggetti che vengono dotati di un dispositivo che consente agli esperti di "comunicare" con loro mentre entrano nello stato ipnagogico, uno stato che si trova a metà tra la veglia e il sonno.

Il dispositivo, chiamato Dormio, tiene traccia della frequenza cardiaca dell'utente, del tono muscolare, della conduttanza della pelle e allerta i ricercatori quando i soggetti arrivano nelle prime fasi del sogno. Il dispositivo riproduce una parola o un suono mentre i soggetti si "spostano" nelle diverse fasi della dormita. I soggetti sembrano ricordare quelle parole, suoni e altri argomenti relativi agli stimoli nelle domande successive alle loro sessioni di sonno.

L'obiettivo dello strumento è quello contribuire a migliorare la creatività e il miglioramento della memoria mentre i ricercatori progettano tecniche avanzate per catturare maggiori dettagli dagli stati ipnogogici. Un altro ricercatore del MIT, invece, sta esplorando l'impatto dell'olfatto sulla ricerca dei sogni. Judith Amores ha progettato un diffusore di profumo che emana odori mentre i soggetti dormono. Nelle domande dopo la dormita, i soggetti riportano di avere dei ricordi associati agli odori.

Lo studio dei sogni ha una storia ricca alle sue spalle. Ad esempio, il professor John Antrobus del City College di New York (CCNY) ha studiato il sonno per decenni. L'uomo ha dimostrato che i sogni sono collegati alle nostre ansie, ma riconosce che alcune domande non hanno ancora trovato risposte. Alcuni ricercatori stanno raccogliendo i sogni delle persone durante il periodo del Covid-19.

FONTE: techxplore
Quanto è interessante?
5
Inception nel mondo reale, i ricercatori del MIT stanno studiando i sogni