Il recente "incidente" sulla ISS è stato più grave del previsto: ecco i nuovi dettagli

Il recente 'incidente' sulla ISS è stato più grave del previsto: ecco i nuovi dettagli
di

A fine luglio è stato aggiunto un nuovo modulo alla ISS, il "Nauka". Dopo sole poche ore dalla sua installazione, un glitch nel software di sistema ha azionato involontariamente i propulsori, facendo ruotare l'avamposto in modo non voluto. Un nuovo comunicato NASA ci informa che la cosa è stata più grave del previsto.

Di recente vi avevamo già riportato la notizia del modulo russo che aziona i propulsori a causa di un glitch, ma ora sembra che nuovi dettagli siano emersi dopo "l'incidente" (le virgolette sono d'obbligo, dal momento che la rotazione non ha comunque rappresentato un pericolo per l'equipaggio umano).

Come si legge sulle pagine di Space.com, il direttore di volo dell'Agenzia spaziale americana Zebulon Scoville ha rivelato che l'evento è stato più grave di quanto inizialmente riportato: nel primo comunicato avevamo appreso che gli ingegneri e gli specialisti avevano perso il controllo d'assetto di circa 45°, ma ora sembra che il valore sia molto più accentuato.

Scoville ha così commentato l'accaduto: "l'evento è stato riportato in modo un po' scorretto. La stazione spaziale ha compiuto oltre un giro e mezzo, girando di oltre 540°. Questa è stata la prima volta che abbiamo affrontato una tale emergenza spaziale".

I funzionari NASA, poi, hanno confermato che i dati del direttore di volo sono fondati, ma hanno comunque voluto sottolineare che tale rotazione è avvenuta ad una velocità piuttosto bassa, tanto da non essere rilevata né dall'equipaggio a bordo né tanto meno ha impedito agli strumenti della Stazione Spaziale di funzionare normalmente.

Secondo il recente rapporto il numero di 45 gradi è stato dato inizialmente nei primi minuti dell'accaduto, rappresentando un valore stimato velocemente. Subito dopo, il Mission Control ha aggiornato il valore a seguito di un'analisi più approfondita.

Tutti le problematiche software sono state risolte in tempi brevi e i moduli funzionano senza problemi, anche se la causa del glitch è ancora sotto indagine.

FONTE: SPACE.COM
Quanto è interessante?
4