Incidente Uber: annullati definitivamente in California i test delle vetture autonome

di
INFORMAZIONI SCHEDA

A seguito dell'Incidente automobilistico che ha visto interessata una propria vettura a guida autonoma, la quale ha investito ed ucciso una donna, Uber ha annunciato che alla scadenza del permesso per i test, prevista per il 31 Marzo 2018, li annullerà a tempo indeterminato dello stato americano.

La decisione segue quella presa dai dirigenti della stessa società in Arizona, Pennsylvania e Toronto, dove però aveva sospeso a tempo indeterminato i test sulle vetture autonome a causa dell'incidente, fino al termine delle indagini.

La decisione presa per la California è più drastica ed allo stesso tempo significativa, in quanto lo stato americano è uno dei più importanti per il settore ed in generale l'innovazione tecnologica, nonchè uno degli stati chiave in cui si sono concentrate negli ultimi anni le varie aziende.

I piani di Uber sono stati svelato dalla compagnia in una lettera inviata al California Department of Motor Vehicles, e pubblicata nella giornata di oggi. Nella missiva, si legge che "non rinnoverà il suo attuale permesso di testare i veicoli autonomi in California".

Il permesso è in scadenza tra qualche giorno, ma evidentemente la società non ritiene abbastanza affidabile la tecnologia al punto di poter continuare i test. Al momento sono ancora in corso le indagini, che dovranno fare luce sulle responsabilità sia della vettura che della donna uccisa.

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
4