Per la sua incoronazione a re Carlo toccherà mangiare un pesce parassita

Per la sua incoronazione a re Carlo toccherà mangiare un pesce parassita
di

Mantenere vive le tradizioni è importante per la cultura storica di un paese e proprio per questo - almeno in teoria - molto presto re Carlo III, il neoeletto sovrano del Regno Unito dopo la morte di Elisabetta II, per la celebrazione dell’incoronazione dovrà mangiare il Lamprede, pesce che trascorre le sue giornate come un parassita.

Perché mai un reale di questo calibro dovrebbe mangiare un pesce parassitario? Come le migliori storie, tutto ha inizio tempo fa, in un'epoca in cui le lamprede erano viste come una prelibatezza tale da essere date in pasto alle persone più importanti, tra cui i regnanti della Gran Bretagna e la famiglia reale.

Nonostante si dice che questa pietanza abbia ucciso Enrico I (cosa molto probabilmente non vera), fu re Giovanni nel 1200 a rendere obbligatorio il pasto a base di questo pesce dopo l'incoronamento. Incredibilmente, la tradizione è sopravvissuta fino ai nostri giorni.

Sebbene l'usanza sia stata brevemente interrotta nel 1917 dalla prima guerra mondiale, alla regina Elisabetta II venne servita una torta contenente questa creatura alla sua incoronazione. La stessa cibaria è ritornata per il suo Giubileo d'oro, ma il lamprede questa volta proveniva dagli Stati Uniti poiché si tratta di una specie protetta nel Regno Unito.

Ora spetta a re Carlo dare seguito alla tradizione durante la sua incoronazione.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
7