L'incredibile (e pericoloso) rituale di accoppiamento del ragno pavone

L'incredibile (e pericoloso) rituale di accoppiamento del ragno pavone
di

I maschi di ragno pavone (Maratus volans), così chiamati dagli scienziati per il complesso rituale di accoppiamento che compiono, ogni volta che vogliono accoppiarsi rischiano la vita: le femmine, molto più grandi del maschio, preferiscono uccidere e mangiare il partner, piuttosto. La natura, però, ha dato un asso nella manica alla sfortunata creatura.

Una nuova ricerca presentata il 4 gennaio all'incontro della Society for Integrative and Comparative Biology suggerisce che gli intricati e colorati disegni sull'addome del maschio lo facciano sembrare un predatore, ciò può impedire alla femmina di attaccarlo e mangiarlo e quindi dargli un possibilità nell'accoppiamento.

I disegni sull'addome del ragno maschio, infatti, ricordano le facce dei loro predatori naturali, come vespe e mantidi. "Gli umani, tuttavia, sono davvero eccellenti nel vedere volti in luoghi in cui non esistono", afferma Olivia Harris, biologa dell'Università di Cincinnati e autrice principale dello studio. Per capire se ciò che sospettavano gli scienziati fosse vero, la ricercatrice ha utilizzato l'apprendimento automatico per confrontare le immagini degli addomi dei ragni con le immagini dei loro predatori.

L'intelligenza artificiale ha fatto un ottimo lavoro, raggiungendo una precisione del 95%. La stragrande maggioranza degli errori del software si sono verificati perché l'IA ha scambiato erroneamente l'addome del ragno per una mantide o una vespa vera. Dopo aver "spaventato" la femmina, infatti, quest'ultima decide se mangiare o accoppiarsi con l'esemplare maschio. "I [maschi] corrono sempre un rischio, perché le femmine sono molto più grandi e lo mangeranno totalmente", afferma Harris.

Quanto è interessante?
7
L'incredibile (e pericoloso) rituale di accoppiamento del ragno pavone