Incredibile Strava: l'app rivela la posizione delle basi militari!

di
Strava è una delle applicazioni per il fitness più apprezzate ed utilizzate dagli utenti, in quanto rappresenta uno degli strumenti per coloro che praticano jogging più precisi ed affidabili. Gli sviluppatori hanno più volte posto l'accento sulla grossa quantità di dati a disposizione, ma come svelato da molti probabilmente si è andati un pò oltre.

Strava, infatti, nelle ultime ore è al centro di una vera e propria polemica internazionale dal momento che nel tracciare percorsi e tempi degli utenti, potrebbe inavvertitamente svelare la posizione di alcune basi militari in tutto il mondo, in particolare quelle segrete negli Stati Uniti.

La colpa, però, non è da imputare direttamente a Strava ed i propri sviluppatori, in quanto l'app fa esattamente ciò per cui è stata progettata: permettere agli utenti di tenere traccia delle attività, in particolare esercizi fisici come corsa e jogging. Il "problema" sarebbe da ricercare nel fatto che l'applicazione viene anche utilizzata da militari e personale che ha a che fare con la sicurezza e le stesse basi, che inviano involontariamente all'applicazione dati sulla posizione, aumentando sempre più la banca dati.

Le mappe di Strava, ad esempio, sono in grado di mostrare la posizione delle basi americane in Siria e Russia. Ma non è tutto, perchè migliaia di militari britannici hanno contribuito a fornire informazioni sulle basi nelle Isole Falkland, Lake Macphee e Gull Island Pond.

La cosa ancora più preoccupante è rappresentato dal fatto che spesso le mappe sono anche in grado di fornire il layout delle basi (vie secondarie, sentieri), tutte informazioni sensibili che potrebbero rivelarsi potenzialmente dannose.

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
7
Incredibile Strava: l'app rivela la posizione delle basi militari!