Ecco l'incredibile valore di un manoscritto di Einstein venduto all'asta

Ecco l'incredibile valore di un manoscritto di Einstein venduto all'asta
di

Albert Einstein è stato sicuramente un grande scienziato, che ha stravolto la fisica grazie alla sua teoria. Einstein è anche un personaggio che è rimasto nella mente della cultura popolare a cui sono state attribuite tantissime citazioni che il fisico non ha mai detto, e un nuovo manoscritto sta per essere venduto a un prezzo esorbitante.

Questo documento, contenente il lavoro preparatorio per la teoria della relatività, ha un costo che si attesta tra due e tre milioni di euro. "Questo è senza dubbio il manoscritto di Einstein più prezioso mai messo all'asta", ha dichiarato la casa d'aste Christie's. Il cimelio di 54 pagine è stato scritto a mano nel 1913 e nel 1914 a Zurigo, in Svizzera, proprio dal fisico, insieme al collega ingegnere Michele Besso.

Il documento offre "un affascinante tuffo nella mente del più grande scienziato del XX secolo", si può leggere in una nota della casa d'aste Christie's. É stato proprio Besso a preservare il manoscritto per i posteri, poiché è improbabile che lo stesso Einstein conservasse o avesse cura di un "semplice" documento di lavoro.

Le teorie di Albert Einstein continuano ancora oggi a rivoluzionare il sapere umano, e il fisico predisse perfino l'esistenza di un sesto senso negli animali. Il manoscritto potrebbe essere venduto a un prezzo ancor più maggior di quanto stimato, anche se in questo caso durante la compravendita potrebbe sopraggiungere il famoso paradosso delle aste.

FONTE: phys
Quanto è interessante?
2