L'incredibile video dell'apertura, per la prima volta, di un sarcofago egizio di 2600 anni

L'incredibile video dell'apertura, per la prima volta, di un sarcofago egizio di 2600 anni
di

In un pozzo vicino alla piramide a gradoni di Djoser, una struttura funeraria eretta nella necropoli di Saqqara, in Egitto, sono state scoperti dei sarcofagi - incredibilmente ben conservati - risalenti a 2.600 anni fa. Gli archeologi, per festeggiare l'incredibile scoperta, hanno aperto una bara di fronte a centinaia di persone.

I ricercatori hanno rivelato una mummia perfettamente conservata all'interno di una delle 59 bare scoperte. Il video dell'evento (che ha già superato le 500.000 visualizzazioni) potrà essere osservato in calce alla notizia. La mummia è ancora avvolta nel suo lino funerario e il panno ha perfino conservato la sua vernice.

Sulla base di un'analisi preliminare, i ricercatori ritengono che i corpi siano di sacerdoti, funzionari governativi e membri di spicco dell'antica società egizia. Oltre alle bare, sono state scoperte 28 statue di Ptah-Soker-Osiride (una divinità egizia nata dalla fusione di Ptah dio dell'artigianato, Osiride dio della morte e Sokar il dio con la testa di falco) e una statua di Nefertum.

Il ministro del turismo e delle antichità Khaled al-Anani ha affermato: "Oggi non è la fine; La considero l'inizio di una grande scoperta." I sarcofagi verranno portati al Grand Egyptian Museum di Giza, che sarà aperto tra non molto, precisamente nel 2021. Il museo ospiterà migliaia di manufatti, tra cui alcuni dei numerosi reperti che gli archeologi hanno portato alla luce negli ultimi anni.

Quanto è interessante?
7