di

Senza alcun dubbio, 10 anni per il nostro Sole, che ha circa 4.6 miliardi di anni, equivalgono a un battito di ciglia. Però nell'Universo tutto è relativo, e 10 anni di osservazioni della nostra stella ci offrono delle informazioni importantissime.

In uno spettacolare video, intitolato semplicemente "A Decade of Sun", gli astronomi hanno compilato 425 milioni di immagini ad alta definizione del Sole, scattate una volta ogni 0.75 secondi tra il 2 giugno 2010 e il 1 giugno 2020. Ogni secondo del video rappresenta un giorno della vita del sole e l'intero decennio si conclude in circa 60 minuti.

Durante questo periodo di tempo, il Sole subisce un cambiamento nel suo mare di plasma, gorgogliando lentamente con enormi increspature magnetiche note come macchie solari, che hanno raggiunto il picco intorno al 2014 prima di svanire di nuovo. Ogni 11 anni circa, i poli magnetici del Sole cambiano improvvisamente la loro posizione: il nord diventa sud e viceversa. Questo periodo di relativa calma è chiamato "minimo solare".

Questi cambiamenti sono difficili da individuare dalla Terra ad occhio nudo, anche se il contrario del mino solare - chiamato massimo solare - genera aurore più visibili a latitudini più basse in tutto il mondo. Il satellite SDO della NASA, tuttavia, li vede chiaramente mentre controlla la nostra stella grazie a una luce ultravioletta.

Quanto è interessante?
2