di

Mentre dei pescatori si trovavano in mezzo a una battuta di pesca in Nuova Zelanda, sono stati testimoni di un evento davvero improbabile che è diventato virale sul web: un gigantesco squalo Mako è uscito dall'acqua ed è finito sopra la loro imbarcazione, un momento che difficilmente sarà dimenticato dai protagonisti del filmato.

Gli squali mako sono incredibilmente veloci, raggiungono velocità fino a quasi 50 chilometri all'ora e di solito si trovano lontano dalla costa nei mari tropicali, come quelli al largo della Nuova Zelanda. Una di questa creatura può raggiungere una lunghezza di circa 4 metri e pesare fino a 570 chilogrammi (un po' come il suo "cugino" squalo bianco).

"Circa 30 secondi dopo averlo avvistato è saltato in cima alla barca. È stato pazzesco. Stavamo tutti guardando la canna e la lenza ma ha cambiato direzione all'improvviso... ci siamo spaventati moltissimo", ha affermato Churchys Charter, il capitano dell'imbarcazione che stava portando le cinque persone a pescare al largo.

Dopo l'atterraggio sull'imbarcazione ci sono stati dei momenti di panico, che si sono dissolti dopo che la creatura - pesante secondo una stima circa 150 chilogrammi - è riuscita a divincolarsi da sola e tornare in acqua illesa. "Lo squalo è scappato sano e salvo", ha dichiarato infine il pescatore, che ha sottolineato di come l'equipaggio sia stato fortunato che l'atterraggio del pesce non si sia verificato nella parte posteriore (il luogo dove si trovavano gli uomini).

A proposito, sapete di cosa hanno paura gli squali?

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
1