Incredibili bolle ghiacciate sotto la superficie del Lago Bianco

Incredibili bolle ghiacciate sotto la superficie del Lago Bianco
di

Il Lago Bianco è un lago artificiale che si trova in corrispondenza del passo del Bernina, nel cantone dei Grigioni in Svizzera. Si trova ad un'altezza di 2.234 m ed ha una superficie di 1,5 chilometri quadrati. Le sue acque si riversano nel fiume Adda, per poi confluire nel Po ed infine nel Mar Adriatico.

Nella foto di copertina potete vedere delle strane bolle subacquee, che a prima vista potrebbero sembrare ninfee ghiacciate.
In realtà il fenomeno è dovuto ai feroci sbalzi di temperatura che affliggono il nostro clima negli ultimi anni. Se le acque del lago congelano abbastanza velocemente, le bolle possono rimanere intrappolate al di sotto della superficie. Saranno rilasciate solamente in primavera, quando il lago si scioglierà.

Gli scienziati pensano che queste bolle siano composte da gas metano, emesso dai batteri che si nutrono delle sostanze organiche sul fondale del lago. Il metano è un idrocarburo formato da un atomo di carbonio e da quattro atomi di idrogeno (CH4) e viene pompato in quasi tutte le nostre cucine per permetterci di cucinare. Ad alte concentrazioni diventa esplosivo.

Vi abbiamo raccontato di Titano, il più grande satellite di Saturno, e dei suoi oceani di metano, ma anche di come gli astronauti dovranno produrre metano su Marte per poter tornare sul nostro pianeta.

Nonostante il fenomeno sia molto interessante ed incredibilmente bello da vedere, si teme che la produzione di metano nei fondali dei laghi stia aumentando e che ciò possa avere un impatto, anche se secondario, sul cambiamento climatico.
Infatti, il Lago Bianco in Svizzera non è il solo in cui siano state avvistate queste curiose bolle subacquee. Durante gli scorsi anni, anche in Canada, Siberia ed Alaska sono stati riportati eventi simili.

FONTE: Bing
Quanto è interessante?
2
Incredibili bolle ghiacciate sotto la superficie del Lago Bianco