Questi incredibili insetti colorati sono stati conservati nell'ambra 99 milioni di anni

Questi incredibili insetti colorati sono stati conservati nell'ambra 99 milioni di anni
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Proprio come oggi, 99 milioni di anni fa, i colori del mondo animale erano davvero vivaci ovunque in natura. Come facciamo a saperlo? Grazie ad un'ultima scoperta: insetti di quasi 100 milioni di anni catturati nell'ambra con incredibili colori viola, blu e verde metallico.

Uno dei motivi per cui è così difficile conoscere i colori delle creature preistoriche è dovuto a ciò che resta di loro: un osso fossilizzato non può dirci di che colore era l'animale. Ultimamente, tuttavia, gli scienziati hanno elaborato pigmenti da piume fossilizzate; o, nel caso di questo ultimo studio, hanno utilizzato l'ambra birmana per scrutare il mondo dei colori antichi.

"Il tipo di colore conservato nei fossili di ambra è chiamato colore strutturale. È causato dalla struttura microscopica della superficie dell'animale", speiga il paleontologo Pan Yanhong della Chinese Academy of Science. "La nanostruttura di superficie disperde la luce di lunghezze d'onda specifiche e produce colori molto intensi. Questo meccanismo è responsabile di molti dei colori che conosciamo dalle nostre vite quotidiane."

Il team ha raccolto 35 esemplari di antichi insetti contenuti nell'ambra. "Il colore visualizzato dai fossili può spesso essere fuorviante perché le nanostrutture responsabili della colorazione possono essere modificate durante la fossilizzazione. Tuttavia, il colore originale dei fossili può essere ricostruito utilizzando modelli teorici", scrive il team nel loro documento. Negli ultimi anni, l'ambra ci ha donato incredibili creature del Cretaceo, animali che vivevano sulla Terra quasi 100 milioni di anni fa.

Quanto è interessante?
3
Questi incredibili insetti colorati sono stati conservati nell'ambra 99 milioni di anni