In India i fulmini hanno ucciso 147 persone in 10 giorni

In India i fulmini hanno ucciso 147 persone in 10 giorni
di

I fulmini sono la manifestazioni della potenza della natura. In India, precisamente nello stato di Bihar, i fulmini hanno ucciso 147 persone in 10 giorni. Andando avanti sarà sempre peggio, sottolineano i funzionari, poiché si verificheranno condizioni climatiche più estreme, spinte dai cambiamenti climatici.

Secondo quanto riferito dalle autorità, circa 215 persone sono morte a causa di questi fenomeni naturali nello stato più povero del paese da fine marzo. "Sono stato informato da esperti meteorologici, scienziati e funzionari che l'aumento delle temperature a causa dei cambiamenti climatici è la causa principale dei crescenti fulmini", afferma il ministro della gestione delle catastrofi di Bihar, Lakshmeshwar Rai, all'Agence France-Presse.

I fulmini durante il monsone annuale - che va da giugno a settembre - sono abbastanza comuni in India. Tuttavia, il bilancio di quest'anno a Bihar ha già superato il numero totale di morti registrate ogni anno nello stato, anche se la stagione dei monsoni è appena iniziata. L'anno scorso, 170 persone furono uccise in fulmini durante questo stesso periodo.

L'agrometeorologo Abdus Sattar sottolinea che fulmini e i tuoni sono stati causati dall'instabilità su larga scala nell'atmosfera, alimentata da aumenti di temperatura e umidità eccessiva. Nello stato vicino di Uttar Pradesh, poco più di 200 persone sono state colpite e uccise da questo incredibile fenomeno nel mese aprile. In totale, più di 2.300 persone sono state uccise dai fulmini in India nel 2018 secondo il National Crime Records Bureau.

Quanto è interessante?
5