di

Dopo diversi rinvii, l'Indian Space Research Organization (ISRO) è pronta a lanciare ufficialmente la missione Chandrayaan-2, che prenderà il via domenica prossima e potrebbe rendere l'India la prima nazione a sbarcare sul polo sud della Luna. La navicella trasporterà tre robot per l'esplorazione lunare, senza alcun umano.

I lander avranno l'obiettivo di osservare il satellite del nostro pianeta sia dalla superficie che dal cielo.

Il lancio è attualmente in programma per domenica 14 Luglio alle ore 14:21 locali, e si svolgerà presso il Satish Dhawan Space Center di Sriharikota, a nord di Chennai. Il carico utile di Chandrayaan-2 consiste in un orbiter lunare, un lander ed un rover, che saranno lanciati a bordo di un razzo GSLV Mk-III sviluppato dall'Agenzia Spaziale Indiana.

Il missile è potente circa la metà del Falcon 9 di SpaceX e metterà Chandrayaan-2 in una così detta "orbita di parcheggio" prima che il modulo si attivi per estendere l'orbita e posizionarsi in modo tale da effettuare l'allunaggio.

L'ISRO al momento non ha diffuso informazioni su eventuali dirette streaming, ma sappiamo che l'arrivo sulla Luna è previsto per il 6 Settembre 2019. Qualora tutto dovesse andare per il verso giusto, l'India diventerebbe la quarta nazione a sbarcare sulla superficie di Marte, seguendo gli Stati Uniti, la Russia e la Cina.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
5