Inizio di anno da incubo per il Bitcoin. Quale futuro per la criptovaluta?

di

Dalla crisi del Bitcoin abbiamo parlato più volte su queste pagine, ma oggi arrivano altri numeri che la certificano. La criptovaluta più popolare al mondo, infatti, ha perso oltre il 50 per cento rispetto al Dollari nei primi tre mesi del 2018, registrando il peggior inizio dell'anno di sempre.

CoinDesk riferisce che la criptovaluta ha registrato il peggior inizio dell'anno nel primo trimestre del 2018, nonchè il secondo peggior trimestre della sua storia. La peggiore trimestrale del Bitcoin risale al terzo trimestre del 2011, quando registrò una perdita del 68 per cento rispetto al Dollaro.

Si tratta di un quadro completamente opposto rispetto a quello dello scorso mese di Dicembre, quando la criptovaluta aveva superato i 20.000 Dollari di valore, salvo poi iniziare a calare rapidamente all'inizio dell'anno, a causa dei timori sulla possibile regolamentazione da parte di molti degli organismi sovrannazionali più importanti, a cui si è aggiunto anche un calo dei volumi d'acquisto da parte dei mercati asiatici. Basti pensare che a metà gennaio il Bitcoin era sceso sotto i 10.000 Dollari.

Da allora, la valuta ha faticato a riguadagnare terreno, oscillando tra i 10.000 ed i 7.000 Dollari nei mesi successivi. Il Bitcoin ha chiuso il mese di Marzo intorno ai 6.926 Dollari, più della metà rispetto ai 13.412 Dollari di inizio gennaio.

Nick Green, fondatore e CEO della società deVere Group, che offre un'applicazione per la negoziazione e lo scambio di criptovalute, ha dichiarato che "verso la fine dello scorso anno, i valori crittografici sono diventati troppo alti e troppo veloci, quasi insostenibili. Da allora, in questo primo trimestre, c'è stata una seria correzione dei prezzi per le principali criptovalute. E' stata questa correzione la principale causa di un'evoluzione nell'atteggiamento degli investitori, e credo che ora la stragrande maggioranza di essi non consideri le criptovalute come un modo per guadagnare velocemente, a differenza di quanto accadeva in precedenza".

Nel momento in cui vi stiamo scrivendo, il Bitcoin viene scambiato a 7.065,62 Dollari, in calo del 4,39 per cento rispetto a ventiquattro ore fa.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
3
Inizio di anno da incubo per il Bitcoin. Quale futuro per la criptovaluta?