Inondazioni estreme potrebbero accadere ogni giorno entro il 2100

Inondazioni estreme potrebbero accadere ogni giorno entro il 2100
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Secondo un nuovo studio il rischio di inondazioni raddoppierà ogni cinque anni nei prossimi decenni, questo a causa dell'innalzamento del livello del mare.

Le nuove scoperte, pubblicate sulla rivista Scientific Reports, si basano sulle proiezioni dell'aumento del livello del mare e dati osservativi dagli indicatori di marea in oltre 200 siti negli Stati Uniti. Grazie a queste preziose informazioni, gli scienziati sono stati in grado di prevedere il cambiamento del fenomeno prossimi decenni.

La maggior parte delle spiagge degli Stati Uniti, infatti, potrebbe essere persa a causa dell'innalzamento del mare. Addirittura, le principali città costiere come Miami potrebbero essere spazzate via. Lo studio definisce "inondazioni estreme" quelle che hanno una probabilità del 2% di verificarsi in un determinato anno in una determinata località sotto il nostro attuale livello del mare. Si prevede che tali livelli aumenteranno nei prossimi decenni man mano che il pianeta si surriscalda.

Simulando uno scenario in cui l'umanità non si premura nel diminuire il livello delle emissioni, lo studio ha scoperto che le probabilità di inondazioni estreme raddoppiano ogni cinque anni a partire dal 2025 nella maggior parte delle località costiere. Ciò significa che entro il 2050 potremmo assistere a eventi estremi ogni anno. Entro il 2100, invece, tali eventi potrebbero accadere ogni giorno durante l'alta marea.

FONTE: earther
Quanto è interessante?
4