L'inquietante scoperta archeologica di scheletri con copricapi di calotte craniche

L'inquietante scoperta archeologica di scheletri con copricapi di calotte craniche
di

E’ stata scoperta, durante uno scavo in Sud America, un’antica tomba contenente due teschi di bambini seppelliti con un copricapo fatto con calotte craniche di altri giovanissimi.

Questo strano ritrovamento è avvenuto a Salango, nella zona costiera dell’Ecuador, dove sono stati trovati, in totale, due tumuli sepolcrali che gli archeologi hanno fatto risalire al 100 a.C. In totale sono venute alla luce undici sepolture diverse e, proprio tra queste, due salme appartenevano a infanti sepolti con una specie di copricapo formato da calotte craniche provenienti da altri individui giovani.

Come ci dicono gli scienziati che hanno eseguito e studiato i resti, le teste degli esseri umani erano dei potenti simboli in moltissime culture del sud America. Queste teste, continuano gli esperti, venivano spesso usate nelle pratiche di sepoltura e potevano avere molteplici significati: poteva trattarsi di nemici catturati, oppure di teste appartenenti a persone che, in vita, erano venerate, o ancora potevano avere altra simbologia affine.

In questo caso, la calotta cranica aggiuntiva è stata aggiunta, probabilmente, subito dopo la loro morte. In particolare, uno dei bambini sepolti doveva avere un’età compresa tra 6 e 9 mesi e, adagiata sulla sua testa, è stata posata la calotta cranica di un altro bambino più grande, con una età compresa tra i 2 ed i 12 anni. L’altro coinquilino della tomba aveva un’età di circa 18 mesi e, come copricapo, indossava la calotta cranica di un bambino con un’età compresa tra i 4 ed i 12 anni.

Il perché di questa pratica funeraria rimane ancora un mistero. Tuttavia, studi più approfonditi potranno dirci se i bambini sepolti e le calotte craniche usate come copricapi potessero appartenere ad un gruppo specifico, per esempio una famiglia, oppure se gli scheletri appartenessero a gruppi diversi e, magari, rivali. Da uno studio preliminare delle ossa, tuttavia, gli scienziati affermano che i bambini potrebbero essere morti per malattia o per malnutrizione.

FONTE: Iflscience
Quanto è interessante?
8