Instagram introduce sintesi vocale e effetti vocali ai Reels: si avvicina a TikTok

Instagram introduce sintesi vocale e effetti vocali ai Reels: si avvicina a TikTok
di

Instagram vuole continuare a spingere sui Reels, così da staccarsi dal diretto rivale TikTok. Prima, però, deve andare in pari con le funzionalità supportate. Un passo importante lo ha compiuto nelle ultime ore con l’aggiunta del text-to-speech e di effetti vocali, già presenti sul social network cinese da diverso tempo.

L’annuncio delle feature in questione è giunto tramite il profilo ufficiale Creators, di cui trovate il post originale in conclusione alla notizia. Da una parte, la sintesi vocale (ovvero il text-to-speech) utilizzerà una voce robotica fuori campo come strumento di narrazione del video, basandosi sul testo scritto dall’utente all’interno dei Reels.

Il funzionamento è semplice: registrato il Reel e inserito un testo su schermo, basterà premerci sopra e accedere al menu a tre punti per trovare l’opzione “Sintesi vocale”, dove sarà sufficiente quindi scegliere il tipo di voce. Questa opzione sarà utile specialmente per utenti non vedenti o ipovedenti, così da trovare le versioni parlate del Reel e accedere al medesimo contenuti come altre persone senza disabilità visive.

Gli effetti vocali, ovviamente, sono pensati per modificare la voce di chi parla nei Reels con effetti che includono “Elio”, “Gigante” e “Robot”. Si tratta di effetti tradizionali, niente di propriamente speciale; resta comunque un’aggiunta molto gradita dagli utenti, in particolare dai più piccoli che si divertono di più con questi strumenti. Per accedervi, una volta registrato il Reel basterà premere l’icona della nota musicale così da aprire il mixer audio, selezionando poi la voce “Effetti” e infine l’effetto vocale desiderato.

Entrambe le feature sono già accessibili al pubblico da ieri, giovedì 11 novembre 2021. Nel caso in cui non le troviate nell’interfaccia dei Reels, allora potrebbe essere necessario attendere il rilascio graduale o aggiornare l’applicazione tramite App Store o Play Store.

Intanto si parla anche degli abbonamenti in-app in arrivo su Instagram, pensati per consentire ai content creator di rilasciare contenuti esclusivi previo pagamento di una quota specifica.

Quanto è interessante?
1
Instagram introduce sintesi vocale e effetti vocali ai Reels: si avvicina a TikTok