Instagram rende disponibile un controllo di sicurezza per account violati in passato

Instagram rende disponibile un controllo di sicurezza per account violati in passato
di

In attesa del lancio delle Storie a pagamento, su cui i tecnici di Instagram in questo periodo starebbero lavorando, la piattaforma social di casa Facebook Inc. ha reso disponibile un nuovo controllo di sicurezza pensato appositamente per tutti gli account che in passato sono stati violati da hacker o altri malintenzionati: vediamo come funziona.

Come spiegato tramite il blog ufficiale di Instagram, la feature Security Checkup verrà attivata automaticamente all’accesso al social: gli utenti interessati riceveranno un messaggio ad hoc che chiederà loro se desiderano effettuare un controllo di sicurezza del proprio account e, in caso di risposta affermativa, li guiderà nella revisione delle informazioni dell’account, dei contatti personali per il ripristino del profilo e chiederà di ricontrollare le informazioni di accesso e altri profili social connessi all’account Instagram d’interesse.

All’interno di questa funzionalità si nota anche la nuova autenticazione a due fattori tramite WhatsApp, ma a quanto pare sarà valida solo in alcuni paesi selezionati. Nel caso in cui la si possa attivare, allora gli utenti riceveranno degli SMS con il codice del caso ogni volta che verrà richiesto il suo inserimento su Instagram; altrimenti, sarà possibile utilizzare Duo Mobile o Google Authenticator per effettuare la 2FA.

Instagram ha poi avvertito gli utenti di un nuovo pericolo che si sta verificando in questi ultimi mesi: “Negli ultimi mesi abbiamo assistito a un aumento degli account dannosi che cercano di accedere a informazioni sensibili come le password degli account di altre persone. Potrebbero dirti che il tuo profilo è a rischio di essere bannato, che stai violando le nostre politiche sulla proprietà intellettuale o che le tue foto vengono condivise altrove. Questi messaggi sono spesso truffe e violano le nostre politiche. Instagram non ti invierà mai un DM. Quando scopriamo questo tipo di truffe, agiamo contro di loro. Ma ti invitiamo anche a segnalare il contenuto e bloccare l'account”.

Infine, è stata aggiornata la Support Inbox così da rendere più facile capire cosa succede alle segnalazioni degli utenti e anche se ci sono eventuali post nel proprio account che violano i termini di utilizzo del social. Insomma, una vasta serie di novità importanti per la sicurezza degli utenti che, del resto, sono sempre apprezzate.

Nel mentre si parla anche del futuro del social network: il capo di Instagram Adam Mosseri recentemente ha affermato che la piattaforma è destinata a diventare il “clone migliore di TikTok”.

FONTE: Instagram
Quanto è interessante?
1