Instagram richiede 2 gigabyte di RAM su Windows 10

di

Importante novità introdotta per gli utenti che utilizzano Instagram da uno smartphone basato su Windows 10. Da ora, infatti, l’applicazione richiederà almeno 2 gigabyte di RAM per poter funzionare.

Facebook aveva fatto lo stesso per il proprio client ufficiale e per il Messenger, rendendoli compatibili solo con i dispositivi che hanno 2 gigabyte di memoria volatile, ed a quanto pare la medesima strategia ha intenzione di adottarla anche per la piattaforma di condivisione foto.

Il motivo è da ricercare nel fatto che anche Instagram è sviluppato utilizzando la tecnologia OSMeta, che richiede appunto 2 gigabyte di RAM in quanto non si tratta di un’app nativa di Windows, ma è un porting della controparte di iOS, sebbene in questo caso funzioni anche sugli iPhone 6 che hanno solo 1 gigabyte di RAM.

Instagram per Windows 10 può essere scaricato da PC, smartphone e tablet.

Quanto è interessante?
5