Instagram si affida all'intelligenza artificiale per descrivere le foto ai non vedenti

Instagram si affida all'intelligenza artificiale per descrivere le foto ai non vedenti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Instagram ha annunciato oggi l'introduzione di un nuovo strumento attraverso cui mira a rendere accessibile la piattaforma anche a coloro che hanno disabilità visive. Il nuovo sistema, che si basa su un algoritmo d'intelligenza artificiale, descriverà di fatto le immagini ai non vedenti, leggendo anche le descrizioni.

E' prevista anche l'aggiunta di un nuovo tipo di descrizioni e didascalie per le fotografie, anche conosciute come "alt text" e che si configureranno come vere e proprie didascalie per le foto. Lo screen reader non solo descriverà ai ciechi o coloro che hanno problemi di vista le fotografie vere e proprie, ma leggerà anche le descrizioni inserite dagli utenti.

Instagram, nel caso in cui dovesse essere presente un "alt text", lo rileverà automaticamente e la leggerà agli utenti. Se invece non c'è una descrizione, Instagram provvederà ad identificare il contenuto della foto utilizzando un algoritmo di identificazione degli oggetti.

Le descrizioni "alt tex" non saranno visibili e gli utenti dovranno accedere alle impostazioni avanzate delle fotografie per includerne una.

Per Facebook non si tratta di una prima assoluta, dal momento che già in passato erano stati introdotti sistemi simili sul social network, per renderlo accessibile anche a coloro che hanno disabilità di carattere visivo.

Le nuove funzionalità saranno presenti sia nel News Feed che nel tab Esplora.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2