di

Un impiegato Microsoft è stato costretto a sospendere la sua presentazione di Azure per installare Google Chrome in quanto il browser utilizzato in precedenza, Edge, continuava a bloccarsi.

L’episodio è accaduto in live stream, nel corso del video che trovate in apertura (al minuto 37:10 circa). La presentazione avrebbe dovuto mostrare ai potenziali clienti come migrare le applicazioni e dati al servizio cloud del gigante di Redmond, ma a metà sessione Microsoft Edge si è bloccato, costringendolo ad installare il concorrente di Google.

Come si può vedere nel video, la gestione della situazione è del tutto ammirevole, nonostante le risate durante i momenti d’imbarazzo. Ad un certo punto, il presentatore scherza anche sul fatto che stia installando Chrome, affermando che “non sto contribuendo a rendere Google ancora più forte”, quando gli viene chiesto di condividere i dati con gli sviluppatori nella finestra che viene mostrato al termine dell’installazione.

La vicenda continua per circa tre o quattro minuti, fino a quando il dipendente alla fine non apre Chrome riprende la presentazione.

FONTE: TNW
Quanto è interessante?
4