Intel abbandona il mercato dei modem 5G per gli smartphone

Intel abbandona il mercato dei modem 5G per gli smartphone
di

L'accordo tra Apple e Qualcomm ha avuto delle ripercussioni importanti sul mercato mondiale. Intel infatti ha annunciato di aver preso la decisione di abbandonare il mercato dei modem 5G per smartphone, per concentrarsi maggiormente su quelli 4G e 5G per i computer e per i dispositivi intelligenti.

L'annuncio è arrivato a poche ore dalla chiusura della diatriba legale tra la Mela e l'altra società americana. E' probabile che la decisione di Intel sia legata alla scelta di Apple di utilizzare i chip Qualcomm per l'implementazione del 5G nelle future generazioni di iPhone.

Non è chiaro però quando Intel abbia preso questa scelta, o quando ha informato Apple: la società di Santa Clara, interpellata da The Verge, si è ovviamente rifiutata di rilasciare qualsiasi tipo di dichiarazione a riguardo.

La notizia chiaramente non interesserà la Mela Morsicata da vicino, ma è destinata a scuotere il mercato mondiale degli smartphone in quanto gli altri produttori saranno costretti a cercare altrove i modem per il 5G. Probabile che a beneficiarne sia proprio Qualcomm.

Il CEO di Intel, Bob Swan, ha affermato che la società è entusiasta delle opportunità offerte dal 5G, ma "nel mercato dei modem per smartphone non abbiamo rilevato un chiaro percorso verso la redditività. Il 5G continua ad essere una priorità strategica per Intel ed il nostro team ha sviluppato un prezioso portafoglio di prodotti wireless e proprietà intellettuali. Stiamo valutando le varie opzioni per massimizzare questo valore".

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5