Intel Alder Lake, svelati i consumi delle versioni per notebook

Intel Alder Lake, svelati i consumi delle versioni per notebook
di

Lasciata alle spalle la presentazione degli ottimi processori Tiger Lake-H a 8 Core e 16 Thread su nodo a 10 nanometri, Intel è già tornata al lavoro per ultimare lo sviluppo della piattaforma di prossima generazione. Parliamo naturalmente delle CPU Alder Lake.

La prossima generazione porterà sul mercato un vero e proprio stravolgimento dei canoni tradizionali dell'informatica. Siamo di fronte alle cosiddette CPU con architettura ibrida, in pieno stile big.LITTLE, vale a dire con una combinazione di Core ad alta efficienza e Core ad alte prestazioni.

L'architettura ibrida di Alder Lake rappresenterà un ulteriore passo in avanti per il colosso americano, grazie all'utilizzo della tecnologia di stacking Foveros 3D e all'utilizzo del nodo a 10 nanometri con processo SuperFin 10+++ e trarrà pieno vantaggio da un mix di microarchitetture, Golden Cove e Gracemont.

Nel settore Mobility, Intel lancerà sul mercato almeno due linee: Alder Lake-H e Alder Lake-P. Come da tradizione, il segmento P a sua volta verrà suddiviso in base al TDP in U28, U15 e U9, mentre i chip H dovrebbero arrivare sul mercato in due varianti, H45 e H55.

Questi dettagli sono emersi a partire dall'ultima patch di Linux Coreboot dove, all'interno del microcodice Intel, è stato possibile reperire numerose informazioni proprio sul design termico e sulle categorie di destinazione. In realtà, in questa documentazione le nuove CPU ibride vengono categorizzate in tre macroaree.

Nella fascia più bassa in termini di TDP troviamo i processori Alder Lake-M, in cui figurano le CPU M5 destinate ai tablet, con un limite di 5/7W. Sempre in questa fascia compaiono le CPU U9 destinate alle soluzioni ultrasottili, grazie a un TDP di 9 e 15W.

Salendo di fascia, spessore e consumi, troviamo le CPU Alder Lake-P, in cui figurano i processori U15 da 15W e gli U28 da 28W.

Curiosamente, anche le CPU H45 da 45W, che presentano una modalità a TDP ridotto di 35W e un TDP PL2 di 115W, si trovano in questo segmento. All'apice della piramide troviamo infine i processori H55 e la loro categoria S-BGA. Questa nuova proposta dovrebbe offrire un TDP di 55W.

Fra le tante novità di Alder Lake, ricordiamo che nel settore desktop verrà introdotto il supporto allo standard PCIe 5.0 e alle RAM DDR5. Nel frattempo, Intel sta cercando anche di introdurre un nuovo standard nel concetto di alimentazione.

FONTE: WCCFTECH
Quanto è interessante?
1
Intel Alder Lake, svelati i consumi delle versioni per notebook