di

Intel ha annunciato il lancio dei processori Intel Core con tecnologia Intel Hybrid, nome in codice "Lakefield" basati sulla tecnologia di packaging Foveros 3D e dotati dell'architettura ibrida della CPU che assicura potenza e scalabilità delle prestazioni. Obiettivo è posizionarsi nella stessa fascia di mercato occupata dagli ARM.

I processori Intel con tecnologia Intel Hybrid sono compatibili con tutte le app di Windows 10 ed a livello hardware hanno dimensioni di 12x12x1mm, ed offrono anche una maggiore durata della batteria. In questo modo gli OEM avranno maggiore flessibilità in fase di progettazione di dispositivi pieghevoli, a doppio schermo ed ovviamente a schermo singolo, su cui potranno assicurare l'esperienza d'uso da PC.

Intel sottolinea come ad oggi siano tre i prodotti già annunciati e basati sui processori Intel Core con tecnologia intel Hybrid: il Surface Neo di Microsoft, il Lenovo ThinkPad X1 Fold ed il Samsung Galaxy Book S.

I processori Intel Core i5 ed i3 con tecnologia Intel Hybrid sono basati su core Sunny Cove da 10nm che è in grado di elaborare i carichi di lavoro più intensi e le applicazioni in foreground, mentre i quattro core Tremont ad elevata efficienza energetica mantengono un equilibrio ottimale fra consumi e prestazioni per le operazioni in background.

Inoltre, i processori sono compatibili con le applicazioni Windows a 32 e 64 bit, il che consente di raggiungere le migliori prestazioni anche per i dispositivi più sottili e leggeri.

Di seguito le schede tecniche complete.

Intel i5-L16G7

  • Grafica: Intel UHD Graphics
  • Core/Thread: 5/5
  • Grafica: 64
  • Cache: 4Mb
  • TDP: 7W
  • Freq. base (GHz): 1.4
  • Max. Turbo single / single core (GHz): 3.0
  • Max. Turbo single / all core (GHz): 1.8
  • Freq max grafica: 0.5
  • Memoria: LPDDR4X-4267

Intel Core i3-L13G4

  • Grafica: Intel UHD Graphics
  • Core/Thread: 5/5
  • Grafica: 48
  • Cache: 4Mb
  • TDP: 7W
  • Freq. base (GHz): 0.8
  • Max. Turbo single / single core (GHz): 2.8
  • Max. Turbo single / all core (GHz): 1.3
  • Freq max grafica: 0.5
  • Memoria: LPDDR4X-4267

I processori Intel Core con tecnologia Intel Hybrid ben rappresentano come Intel intenda favorire l’evoluzione dell’industria dei PC progettando processori basati sull’esperienza d’uso, con un’esclusiva combinazione di architetture e IP. Grazie a una collaborazione sempre più stretta con i nostri partner nella progettazione, questi processori liberano il potenziale delle nuove categorie di dispositivi” ha affermato Chris Walker, Intel corporate vice president e general manager per la divisione Mobile Client Platforms.

Quanto è interessante?
3
Intel annuncia i processori Lakefield: parte la sfida agli ARM