Intel Arc A770, prestazioni a picco sui PC senza ReBAR: "meglio comprare una RTX 3060"

Intel Arc A770, prestazioni a picco sui PC senza ReBAR: 'meglio comprare una RTX 3060'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre Intel si sbottona sulle GPU Arc Battlemage, arriva una doccia fredda per tutti gli utenti che speravano di montare una GPU Intel Arc su un PC di qualche anno fa, magari con un'architettura leggermente antiquata: a quanto pare, infatti, le performance delle schede video Intel peggiorano nettamente su PC che non supportano il ReBAR.

Facciamo però un passo indietro: il supporto a tecnologie come ReBAR (Resizable BAR) e SAM (Smart Access Memory) non è teoricamente obbligatorio per le nuove schede video di Intel, ma è fortemente consigliato. Sfortunatamente, solo le build più recenti supportano tali tecnologie, che però fanno la differenza nelle performance delle GPU del Team Blu.

La stessa Intel ha spiegato, tramite le parole di Thomas A. Peterson, che "se avete un vecchio PC senza il supporto al ReBAR, dovreste comprare una RTX 3060, non valutate l'acquisto di una scheda Arc". Parole dure, che però sono chiaramente spiegate dal fatto che le performance della Intel Arc A770 peggiorano nettamente quando il ReBAR non è attivato sul PC.

Il portale americano TechPoweUp ha cercato di capire quale sia il "peso" del ReBAR sulle performance della Arc A770, testando la GPU sia con ReBAR attivo che con ReBAR disattivato. Con ReBAR disattivato, le performance della scheda crollano al 77% di quelle con ReBAR attivato in 1080p, al 76% in 1440p ed all'80% in 4K. Si tratta dunque di una perdita del 20-25% delle prestazioni della GPU.

Sempre TechPowerUp conferma che il problema è comune alle Arc A750 e Arc A380, portando i sistemi che non supportano il ReBAR a perdere circa un quinto o un quarto delle prestazioni delle GPU. Al momento non sembra esserci soluzione al problema, e pare che Intel non sia al lavoro su un miglioramento della compatibilità con i PC senza Resizable BAR.

Quanto è interessante?
2