Intel all'attacco dei MacBook con chip M1: "gli i7 Tiger Lake sono migliori"

Intel all'attacco dei MacBook con chip M1: 'gli i7 Tiger Lake sono migliori'
di

Intel ha cercato di spegnere gli entusiasmi di fan e della stampa nei confronti dei MacBook basati sui chip M1 di Apple, che hanno debuttato lo scorso anno sul mercato e sono stato oggetto di discussioni su forum e social.

In una serie di benchmark inviati a Tom's Hardware, Intel confronta il processore Core i7 di undicesima generazione con la CPU M1 presente nell'ultimo MacBook ed afferma che i suoi chip hanno battuto l'M1 con uno scarto del 30% nella navigazione su Chrome ed in una serie di attività di Office 365 accuratamente selezionate.

Nei benchmark Intel si è anche soffermata sulle attività di esportazione di Adobe Premiere Pro, ma anche nell'editing fotografico con Photoshop e Lightroom Classic. Nei risultati i chip Intel hanno battuto l'M1 di Apple in ognuna di queste attività.

I test si sono spostati anche sul gaming, ma principalmente allo scopo di sottolineare che la maggior parte dei titoli ancora non è disponibile su macOS. In lista troviamo Shadow of the Tomb Raider, Hitman, e Borderlands 3 per cui però è stato registrato un framerate medio più alto sull'M1.

Nel suo rapporto Intel si sofferma anche sulla maggiore scelta rappresentata dai PC che utilizzano i propri chip, oltre che la migliore compatibilità delle periferiche ed il supporto per più monitor.

Per tutte le informazioni, vi rimandiamo alla nostra recensione del MacBook Air M1.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2