Intel Core i9-12900KS arriva a 7,5 GHz: il record mondiale overclock fa paura

Intel Core i9-12900KS arriva a 7,5 GHz: il record mondiale overclock fa paura
di

Dopo la presentazione a fine marzo 2022 del processore Intel Core i9-12900KS, soprannominato dal produttore statunitense come “il processore più veloce al mondo”, gli overclocker del settore hanno già iniziato a spingerlo oltre i suoi limiti arrivando persino al record mondiale di 7,5 GHz firmato MSI.

Ebbene sì, gli overclocker ufficiali del produttore taiwanese sono i detentori del precedente e dell’attuale record mondiale per la CPU Intel Core i9-12900KS: dopo i risultati monumentali raggiunti da TSAIK, è stato il giapponese SHIMIZU a compiere l’impresa di arrivare a 7503 MHz o 7,5 GHz su un sistema basato su scheda madre MEG Z690 Unify-X e raffreddamento ad azoto liquido. Tuttavia, ciò non è risultato sufficiente al raggiungimento del traguardo finale, tagliato invece mantenendo soltanto due core attivi e disattivando il multithreading simultaneo.

In calce alla notizia potrete trovare la validazione CPU-Z dove si vede chiaramente come SHIMIZU ha ottenuto il record con un bus clock di 101,39 MHz e un moltiplicatore x74, utilizzando il processore a una tensione pari a 1,74 V. In attesa di vedere le nuove CPU AMD Ryzen 7000 capaci di raggiungere frequenze “a oggi impossibili” – almeno, queste sono le parole della stessa azienda di Santa Clara -, quello posto dal processore Intel Core i9-12900KS è decisamente un record notevole che mostra chiaramente la potenza del chip.

Restando in casa Intel, si parla tra i tipster del settore di un lancio parallelo dei processori Ryzen 7000 e Intel Raptor Lake.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
1
Intel Core i9-12900KS arriva a 7,5 GHz: il record mondiale overclock fa paura