Intel decide che i Pentium sono "abbastanza" per i server, quantomeno quelli di fascia bassa

di

Ah, la cara vecchia CPU Pentium. In pochi non conoscono questi chip, ma di questi tempi il brand è relegato ormai alla fascia bassa di computer desktop e laptop. Intel sembra però essere intenzionata a rinnovare il proprio appeal, portandosi sul comparto server, sempre però mirando alla fascia bassa. Il Pentium 350 è una CPU dual-core da 1,2GHz con 3MB di cache, senza GPU integrata, cosa che in effetti la maggiorparte dei server non necessita, specialmente le macchine a basso consumo dedicate al file sharing o all'hosting web a basso traffico. Mentre la parte a 15W è già in preparazione, non si ha nessuna informazione riguardante i prezzi. Probabilmente, Intel non ha alcuna intenzione di vendere questi dispositivi ai singoli consumatori, e saranno probabilmente disponibili solo per gli OEM in grosse quantità. Intel, dopotutto, non sembra ancora intenzionata a rilanciare il marchio Pentium.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0