Intel ha preso accordi sui notebook con Xiaomi

di

Intel ha fornito alla società Xiaomi un accordo speciale sui propri chip, dice un recente report della taiwanese DigiTimes. Allo scopo di ottenere il favore dell’azienda cinese, Intel darà gratis ad essa un processore per tablet per ogni chip mobile acquistato.

Xiaomi attualmente produce dei dispositivi mobile ad un prezzo davvero contenuto e sta ottenendo molto successo grazie a strategie mirate. L’azienda infatti vende settanta milioni di smartphone ogni anno. Una delle strategie chiave di Xiaomi è quella di produrre massivamente i dispositivi ed essere aperta a qualsiasi variazione, per scalare con le richieste del mercato. Abbiamo recentemente appreso anche che l’azienda cinese metterà un processore Intel di vecchia generazione nel proprio notebook, per risparmiare ancora sui costi di produzione e quindi sul prezzo finale.

Questo accordo sicuramente però non piacerà a Qualcomm, MediaTek, e alle altre aziende che forniscono system-on-a-chip, anche se gli ordini che Xiaomi farà ad Intel potrebbe comunque essere limitati – almeno inizialmente.

Quanto è interessante?
0