Intel potrebbe lanciare la serie di CPU ibride Alder Lake a settembre

Intel potrebbe lanciare la serie di CPU ibride Alder Lake a settembre
di

Si continua a parlare della gamma di CPU ibride Alder Lake trapelate recentemente con alcuni dettagli tecnici interessanti. Dopo tali leak, infatti, un altro tipster del settore ha affermato che questa ulteriore serie di processori dovrebbe giungere sul mercato verso settembre 2021 con un socket completamente nuovo.

A riprendere tali indiscrezioni diffuse su Twitter è stato il sito Videocardz, il quale ha inoltre scritto che Intel intenderebbe lanciare prima le schede madri e solo successivamente la serie Alder Lake. Questo processo sarebbe lo stesso visto per la serie Intel Core Rocket Lake di undicesima generazione attualmente attesa da tutti gli appassionati, per cui prima sono diventate disponibili le schede Z590 di brand come ASUS, MSI e altri ancora e solo in seguito, verso marzo 2021, sarà la volta dei processori.

Nel caso di Alder Lake-S si parla di chipset serie 600 per schede con socket LGA1700, cambiamento importante in quanto dovrebbe giungere finalmente il supporto alla memoria RAM DDR5 e a PCI Gen5. Inoltre, la gamma di CPU ibride sarà prodotta con architettura SuperFin a 10 nanometri “migliorata”, dunque saranno veramente dei prodotti da tenere sott’occhio. Intanto, però, il nostro consiglio rimane sempre quello di prendere tutte queste voci con le pinze in attesa di comunicati dall’azienda.

Rimanendo in tema Intel, a febbraio il CEO Bob Swan lascerà la sua posizione a Pat Gelsinger, attuale CEO di VMWare voluto dal consiglio di amministrazione come nuovo amministratore delegato del colosso statunitense.

FONTE: Videocardz
Quanto è interessante?
1