Intel potrebbe portare una CPU a 10 core e 20 thread fra i prossimi Broadwell-E

di

I processori Intel Broadwell non hanno fatto bene su desktop, motivo per cui sono subito stati rimpiazzati da Skylake. Questo però non ha fermato il chip maker di porre la propria attenzione su una linea Broadwell-E, la quale dovrebbe ospitare addirittura un modello da 10 core e 20 thread.

Questa versione sarà ovviamente la flagship dell’intera gamma e dovrebbe offrire anche un memory controller più potente, insieme a maggior efficienza energetica grazie alla produzione a 14nm.
Probabilmente si chiamerà Intel Core i7-6950X e lavorerà sullo stesso socket di Haswell-E, ovvero l’LGA 2011-V3 a bordo di motherboard con chipset X99. La frequenza di clock base pare sarà di 3,0GHz, mentre quella turbo non è ancora stata stabilita.

Al momento Broadwell-E è prevista per la prima metà del 2016, con prezzi simili a quelli dei processori che l’hanno preceduta. Grazie all’elevato numero di core, e quindi di thread grazie alla SMT, dovremmo vedere un incremento prestazionale soprattutto nelle applicazioni che sfruttano il multithreading. Ne sapremo di più agli inizi del 2016.

Quanto è interessante?
0