Intel presenta RealSense ID: finalmente un rivale per Apple Face ID?

Intel presenta RealSense ID: finalmente un rivale per Apple Face ID?
di

A pochissimi giorni dalla presentazione ufficiale dei processori Intel Rocket Lake di undicesima generazione, il colosso di Santa Clara ha annunciato oggi una nuova soluzione di sicurezza chiamata Intel RealSense ID, ovvero la sua versione della tecnologia in grado di combinare sensori e intelligenza artificiale per il riconoscimento facciale.

Descritta in questo modo ricorda da vicino Apple Face ID e infatti l'obiettivo è proprio quello di riuscire a concorrere col sistema di sicurezza sviluppato dall'azienda di Cupertino, per poterlo implementare su più piattaforme di quanto faccia attualmente Apple.

L'idea di Intel sarebbe quella di riuscire a sdoganare questo genere di tecnologia su apparecchiature come POS, ATM e dispositivi dotati di Smart Lock. Con una rete neurale avanzata, combinata a sensori specifici e due fotocamere, il nuovo sistema di riconoscimento facciale di Intel assicurerebbe un livello di precisione assoluto, con un rapporto di errore di uno su un milione, esattamente come la controparte Apple.

"Con un semplice processo di registrazione e nessuna configurazione di rete necessaria, Intel RealSense ID offre una soluzione naturale e altamente accurata che semplifica l'accesso sicuro. Usando solo uno sguardo, gli utenti sono in grado di sbloccare rapidamente ciò che è importante per loro. Intel RealSense ID combina la profondità attiva con una rete neurale specializzata, un system-on-chip dedicato e un elemento protetto integrato per crittografare ed elaborare i dati degli utenti in modo rapido e sicuro" citando un estratto della presentazione di Intel.

Effettivamente, dalla presentazione di Face ID a oggi, tutti i sistemi di riconoscimento facciale alternativi si sono rivelati non all'altezza, per un motivo o per un altro, dell'attuale top di gamma, mostrandosi vulnerabili addirittura a immagini 2D, come semplici fotografie cartacee o riprodotte da display di altri dispositivi.

Sarà davvero interessante scoprire se questa nuova tecnologia potrà essere integrata negli smart device di nuova generazione, assicurandoci un livello di sicurezza adeguato. Per approfondire l'argomento, vi consigliamo il nostro articolo sull'algoritmo che si cela dietro Apple Face ID.

FONTE: 9TO5MAC
Quanto è interessante?
2
Intel presenta RealSense ID: finalmente un rivale per Apple Face ID?