Intel: problemi di sicurezza per gli ultimi processori, online un tool

di
Intel ha confermato alcuni rumor emersi in passato, secondo cui gli ultimi processori per PC, dispositivi per l’Internet of Things e server sono vulnerabili ed includono dei problemi di sicurezza.

Il problema permetterebbe ai malviventi informatici, sfruttando un bug, di ottenere il controllo remoto del computer, iniettando anche codice malevolo invisibile al sistema operativo ed agli utenti, impersonare ME/SPS/TXE e provocare crash assolutamente casali del sistema.

La vulnerabilità riguarderebbe la sesta, settimana ed ottava generazione dei chip Core (Skylake, Kaby Lake e Kaby Lake R) oltre che i Pentium, Celeron, Atom e Xeon.

La società americana, nel bollettino di sicurezza pubblicato a seguito delle numerose segnalazioni ricevute da parte degli utenti e ricercatori informatici, ha anche annunciato il lancio di un Detection Tool, scaricabile attraverso questo indirizzo e che consente agli utenti Windows e Linux di verificare lo stato dei propri computer, ma ha anche pubblicato un fix per i computer Dell, Lenovo ed Intel. Almeno al momento, non sembra essere disponibile alcun aggiornamento del firmware.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
4